5+1 idee per escursioni e camminate nelle isole greche

Alla scoperta dei sentieri più affascinanti offerti dalla Grecia

Il territorio greco, ricco di storia, cultura e natura, rappresenta un luogo ideale per le vacanze. Gli amanti delle escursioni troveranno tantissime valide opzioni per scoprire al meglio questa fantastica terra, grazie alla presenza dei sei arcipelaghi di cui è composto il Paese.
Se sei un amante del trekking, troverai una scelta di sentieri e percorsi davvero ampia. Abbiamo selezionato per te cinque itinerari (più uno) percorribili all’interno di alcune isole greche per assaporare al meglio l’essenza di questa terra unica.

1. (Creta) Gole di Samaria, Agia Roumeli

Un’escursione alle Gole di Samaria è forse una delle esperienze più entusiasmanti da vivere nella meravigliosa isola di Creta. Questo suggestivo canyon, della lunghezza di 16 km, rappresenta un’escursione di medio livello che offre indimenticabili scenari mozzafiato. Coloro che desiderano scoprire questo fantastico luogo, possono terminare l’esperienza di trekking nel villaggio tradizionale di Agia Roumeli e rilassarsi su una splendida spiaggia bagnata da un mare cristallino.

(Creta) Gole di Samaria

2. (Corfù) Monte Pantokrator

Con i suoi 911 metri di altezza, il Monte Pantokrator rappresenta il punto più alto dell’isola di Corfù, la più famosa delle isole Ionie. Le abitazioni caratteristiche e la natura incontaminata rendono quest’area un luogo senza tempo. Partendo dal villaggio di Spartilas e percorrendo il sentiero panoramico immerso nella natura si arriva alla cima del monte e al Monastero Pantokratoras Ipsilou, per godere della straordinaria vista panoramica e della quiete del luogo.

(Corfù) Monte Pantokrator

3. (Santorini) Fira e Oia

Santorini, la più famosa delle isole Cicladi, è diventata ormai il simbolo dell’intera Nazione grazie soprattutto alla bellezza e alla tipicità dei suoi villaggi. Fira (o Thira), capoluogo dell’isola, sorge arroccata sui faraglioni della caldera e regala panorami davvero eccezionali. Dopo una passeggiata nei vicoli di questo caratteristico villaggio, è possibile effettuare un’escursione panoramica di circa tre ore lungo la Caldera per raggiungere il pittoresco villaggio di Oia, costellato di splendide case bianche e blu.

(Santorini) Fira e Oia

4. (Skiathos) Kastro

Skiathos, piccola e graziosa isola dell’arcipelago delle Sporadi, consente di alternare momenti di relax nelle sue splendide spiagge a passeggiate e piacevoli gite. Il villaggio di Kastro, ad esempio, è il luogo ideale per un’escursione giornaliera. Questo particolare borgo fortificato conserva infatti antiche rovine risalenti al quattordicesimo secolo e gode di una vista davvero spettacolare. Il percorso per raggiungere questo sito archeologico non è dei più semplici, ma consente di osservare luoghi nei quali il tempo sembra essersi fermato.

(Skiathos) Kastro

5. (Samos) Pythagório e Ireón

L’isola di Samos, nell’Egeo orientale, è ricca di siti archeologici, meravigliose spiagge e sentieri escursionistici che si immergono in una vegetazione rigogliosa. Per un’escursione che includa modernità e storia, è possibile partire dalla località turistica di Pythagório ed arrivare, seguendo la bellissima costa, al villaggio di Ireón, dove è situato il sito archeologico di Heraion, patrimonio dell’UNESCO.

(Samos) Pythagório e Ireón

5+1. (Rodi) Kattavia e Prassonissi

Kattavia è una piccola località a sud dei Rodi. Si tratta di un villaggio tradizionale situato al centro di una vasta pianura e circondato da foreste. Da questo caratteristico borgo agricolo ci si può dirigere verso il punto più a sud dell’isola mediante un cammino di circa due ore. Si arriva così alla meravigliosa località di Prassonissi, caratterizzata da una lunga lingua di sabbia che divide il Mar Egeo dal Mediterraneo e che collega il territorio di Rodi ad una splendida isola.

Scopri RodiTrekking

pacchetti completi per gruppi, con più di 15 itinerari nella meravigliosa isola di Rodi

Scopri di più >