Trekking di gruppo: idee, percorsi, itinerari

Suggerimenti utili per organizzare le escursioni di gruppo

Stai organizzando un’esperienza di viaggio insieme ai tuoi amici? Fai parte di un gruppo di escursionisti e vuoi godere appieno delle esperienze di trekking evitando brutte sorprese? Prima di iniziare l’avventura alla scoperta di nuove terre, è bene prendere in considerazione alcuni aspetti organizzativi per vivere al 100% questa magnifica esperienza.

  1. Dopo aver selezionato la meta del viaggio, scegliete accuratamente la struttura che dovrà ospitarvi. Che sia un hotel o un campeggio, focalizzate l’attenzione su una struttura che sia adatta a tutti e che offra i servizi che ritenete importanti.
  2. Muovendovi in gruppo è consigliabile preoccuparsi di prenotare, prima della partenza, il transfer dall’aeroporto alla struttura ricettiva sia per l’andata che per il ritorno.
  3. Pianificate le escursioni in base alla tipologia di partecipanti tenendo in considerazione il livello dell’intero gruppo e selezionando le tappe e le diverse mete. Controllate ad esempio se sono presenti siti Unesco, le distanze e il meteo, il tipo di percorso e il dislivello, se effettuare soste in locali tipici o provvedere ad un pranzo al sacco. Ogni dettaglio sarà fondamentale per la buona riuscita del viaggio.
  4. Al momento della scelta degli itinerari, prendete in considerazione l’idea di avere una guida locale. Una guida esperta del luogo vi aiuterà a scoprire posti nascosti, vi darà informazioni utili sulle destinazioni e si rivelerà di grande aiuto nei potenziali momenti difficili.
  5. Se le differenze linguistiche rappresentano un problema, affidatevi ad agenzie e a strutture con una gestione italiana in grado di comprendere completamente le vostre esigenze.

Se la pianificazione di tutti i punti vi sembra difficoltosa e lunga, potete affidarvi a compagnie che, come noi, sono in grado di occuparsi di tutti gli aspetti appena trattati e di proporre pacchetti su misura anche per gruppi CAI e SAT.

Un ultimo consiglio è quello di pianificare in maniera equilibrata le tappe della vostra esperienza in modo da alternare escursioni più impegnative a momenti utili a recuperare le forze. L’isola di Rodi, ad esempio, offre percorsi di un’intera giornata che partono da Monolithos e, dopo una salita sul monte Akramitis passano per Sianna ed Embona e permettono di raggiungere la località di Kritinia. Se non siete escursionisti esperti, valutate per il giorno successivo una visita più lenta ad una singola località o gite che prevedano spostamenti in barca e visita alle isole limitrofe.

Scopri RodiTrekking

pacchetti completi per gruppi, con più di 15 itinerari nella meravigliosa isola di Rodi

Scopri di più >